Soffiatore-aspiratore: tutti i possibili utilizzi

Oltre alla pulizia delle foglie c’è di più

Ispirazioni / Guida all'utilizzo / How to

25/10/2021

Tempo di lettura stimato circa 4 minuti

Quando il giardino comincia a indossare i colori autunnali ricoprendo prato e aiuole di sfumature calde dal giallo al marrone fino al rosso, è inevitabile pensare a quante foglie dovrai pulire.

In genere associamo il soffiatore o il soffiatore-aspiratore alla pulizia del giardino dal tappeto autunnale di foglie, ma con questo tipo di attrezzi puoi fare molto di più, anche in campagna. Scopriamo insieme tutte le attività in cui un soffia foglie ti aiuta.

Soffiatore e aspirafoglie: come sono utili per la pulizia del giardino

Soffiatore a scoppio o soffiatore a batteria, soffiatore a spalla o soffiatore manuale: indipendentemente dal tipo, soffia foglie è sinonimo di pulizia del giardino. Con il suo getto d’aria elimini in modo rapido le foglie dal prato, ma anche dal vialetto, dal marciapiede, dalle scale esterne e dal parcheggio delle auto. Un aiuto efficiente, specie se hai spazi ampi. Pulire le superfici outdoor di casa è sì una questione estetica e di ordine, ma anche di sicurezza: si sa che foglie e pioggia insieme formano una patina scivolosa.

Togliere le foglie dal prato con il rastrello o il soffiatore, invece, è una questione di salute (quindi di bellezza) per l’erba. Eviti infatti che si crei un habitat favorevole a parassiti e malattie – che possono attaccare le piante del tuo giardino – e che nel tempo si formi il feltro, una barriera di materiale vegetale che soffoca il prato.

Per le stesse ragioni il soffiatore è utile per eliminare l’erba sfalciata – se usi il decespugliatore o se il tagliaerba non ha un sistema di raccolta integrato – o per pulire il giardino dai piccoli resti di potatura di alberi e siepi. Il soffia foglie va bene anche per fare pulizia dopo la potatura nel frutteto e nel vigneto. O, ancora, per rimuovere la segatura e i pezzetti di legno e corteccia che produce la motosega quando prepari la legna da ardere o fai lavori di bricolage. Se con il soffiatore sposti e accumuli foglie, erba tagliata, rametti, segatura etc., con l’aspirafoglie risucchi tutti questi materiali nel sacco di raccolta.

Se poi il soffiatore-aspiratore ha anche la funzione di trituratore, come l’SA 2500 di Efco, riduci il volume del verde che hai raccolto (fino a 1/12, nel caso dell’aspiratore Efco). Ciò significa che devi portare meno sacchi di rifiuti da giardinaggio all’isola ecologica; se invece hai una compostiera il materiale già spezzettato si trasforma in compost più velocemente.

Soffiatore e soffiatore-aspiratore (o aspirafoglie) non sono attrezzi equivalenti, anzi vanno adoperati in modo diverso. Ecco quando è preferibile l’uno o l’altro: quale funzione usare tra soffiatore e aspiratore.

Puoi impiegare le foglie secche ammucchiate con il soffiatore come pacciamatura sia in giardino – al piede delle piante più delicate e più giovani – che nell’orto. Se invece le foglie non servono a pacciamare, ma vanno smaltite o compostate, il soffiatore-aspiratore è l’aiuto perfetto tra le aiuole del giardino e le parcelle dell’orto: aspiri dove serve, in modo preciso, senza disturbare con il getto d’aria del soffiatore piante, fiori e ortaggi.

Nei mesi dell’anno in cui la manutenzione del prato in giardino prevede lo sfalcio, quando hai finito di lavorare, il soffiatore è utile sia per dare una pulita al tagliaerba o al trattorino, sia per togliere i frammenti d’erba che hanno ricoperto il vialetto, il marciapiede, il gazebo, gli arredi e le lampade da esterno… in modo facilitarne, successivamente, una pulizia più accurata. In campagna con il soffiatore pulisci la trincia e le attrezzature agricole.

Se le foglie morte hanno una stagionalità precisa, il soffiatore è valido tutto l’anno per tenere pulite le pavimentazioni outdoor da polvere e sporcizia, in particolare dove la scopa non arriva: angoli, giunti etc. Ciò vale anche per ambienti di servizio, come il garage, la serra o il magazzino: in questi casi usando un aspirafoglie pulisci senza sollevare polvere. Un altro uso, tipicamente stagionale, del soffiatore è spazzare via la neve leggera sia dalle superfici esterne (scale, vialetto etc.) che dal parabrezza e dalla carrozzeria dell’auto.

Cos’è meglio, un soffiatore a spalla o uno manuale? Dai un occhio ai nostri consigli per scegliere il soffiatore più adatto. Soffiatore a scoppio o soffiatore a batteria? Oltre che più silenziosi, i soffia foglie a batteria, come il modello manuale SAi 60, sono più sostenibili: ne parliamo riguardo ai prodotti a batteria come scelta ecologica.

Soffiatore e soffiatore-aspiratore: non solo pulizia, in giardino e in campagna

Con il soffiatore puoi raccogliere olive e piccoli frutti – come nocciole, noci o castagne – spostandoli per ammassarli in un punto. Nel frutteto, prima del raccolto, con il suo getto d’aria liberi i passaggi tra le file di alberi dalla frutta caduta per terra.

Se il soffiatore è dotato dell’apposito kit di conversione, come il nuovo soffiatore a spalla SA 2063 di Efco, hai anche un atomizzatore per applicare trattamenti alle tue piante.

Come abbiamo illustrato prima, il soffiatore è uno degli attrezzi chiave per gestire il giardino in tutte le stagioni e in particolare in autunno: qui trovi una panoramica dei migliori alleati per la cura del giardino autunnale e gli indispensabili per fare giardinaggio da professionisti. Abbinato all’idropulitrice, poi, il soffia foglie è perfetto per asciugare velocemente superfici outdoor, attrezzatura da giardinaggio, arredi e giochi da esterno etc.

Se vuoi assicurare lunga vita al tuo soffiatore a scoppio o a batteria, dedica il tempo necessario alla sua manutenzione: ecco la nostra guida su come pulire il soffiatore.

Articoli correlati

Novità catalogo / News Prodotti

25/11/2021

Nuovo trinciatutto DR 50 K800H

Leggi tutto

Ispirazioni / Guida all'utilizzo / How to

24/11/2021

Arriva l'inverno: quali attrezzi mettere a ricovero...

Tutte le buone abitudini per il rimessaggio

Leggi tutto

Ispirazioni / Consigli sempreverdi

24/11/2021

Abete di Natale: come mantenerlo al meglio

In casa durante le feste e fuori tutto l’anno

Leggi tutto