Giardinaggio fai da te come un vero professionista

Scopri gli indispensabili per un giardino perfetto

Ispirazioni / Consigli sempreverdi

11/05/2021

Tempo di lettura stimato circa 6 minuti

Il giardinaggio fai da te è un toccasana per corpo e spirito. Vangare, seminare, annaffiare, sfalciare, rastrellare, potare… fare giardinaggio è un bell’esercizio fisico, poi allevia lo stress, migliora l’umore e insegna a coltivare l’arte della pazienza. Infine, raccogliere il frutto – anche in senso letterale – di tanto lavoro riempie di soddisfazione il cuore, gli occhi e il palato.

Il giardino vive di cure continue tutto l’anno, richiedendoti un impegno che varia secondo le stagioni. Per lavorare con metodo servono dei buoni attrezzi per il giardinaggio, quindi oggi ti daremo alcuni suggerimenti sugli indispensabili per la cura del prato e la potatura. Continua a leggerci.

Attrezzi da giardinaggio: come sceglierli

Un kit come si deve per il giardinaggio fai da te è composto da attrezzi, manuali e non, fatti con materiali di alta qualità. Se il costo degli attrezzi da giardinaggio primo prezzo sembra allettante, i loro requisiti di qualità sono modesti: il rischio è doverli sostituire nel giro di poco tempo.

Non è indispensabile acquistarli tutti subito, anzi – come si usa dire – “meglio pochi ma buoni”. Conviene costruire il tuo kit di attrezzi da giardinaggio un pezzo alla volta, soppesando le tue effettive esigenze via via che emergono. Lo stesso vale per l’abbigliamento da giardinaggio.

Così come è meglio diffidare delle proposte più economiche, non è necessario comprare gli attrezzi da giardinaggio più costosi e performanti se ti sono più che sufficienti dei buoni attrezzi da giardinaggio per hobbisti.

Cerca il compromesso più vantaggioso tra le tue esigenze, il prezzo degli accessori da giardinaggio e la loro qualità (vale a dire solidità e durevolezza). Ti consigliamo di calibrare la spesa per i tuoi attrezzi da giardinaggio rispetto a questi parametri:

  • Mole di lavoro: ad esempio estensione da sfalciare, lavorare o pulire; numero di alberi da potare etc. Più lavoro c’è, più gli attrezzi da giardinaggio devono essere robusti e potenti.

  • Difficoltà: vedi il punto precedente e considera anche il contesto. Ad esempio il prato da sfalciare è in piano, in pendenza o su un terreno accidentato? Più il lavoro è impegnativo, maggiore deve essere la potenza degli attrezzi.

  • Tempo: hai bisogno di sbrigare i lavori di giardinaggio velocemente o puoi occupartene con calma? Di norma questa variabile può fare da discriminante fra attrezzi da giardinaggio a motore e quelli manuali.

  • Manutenzione: tutti gli attrezzi da giardinaggio ne hanno bisogno. Tieni conto che fra quelli a motore, gli attrezzi a scoppio richiedono più attenzioni rispetto agli attrezzi da giardinaggio elettrici e a batteria.

  • Ambiente: se il tuo giardino è vicino ad altre abitazioni, considera il fattore rumore. In generale gli attrezzi da giardinaggio a batteria sono i più silenziosi, quelli a scoppio i più rumorosi.

  • Ecologia: oltre che silenziosi gli attrezzi da giardinaggio a batteria funzionano a batterie ricaricabili e non emettono gas di scarico. Ne abbiamo parlato a proposito di prodotti a batteria come scelta ecologica.

Attrezzi da giardinaggio per la cura del prato

Se hai la passione per il verde sai bene quanto “pesi”, nel complesso, la cura del prato. Tra i lavori di manutenzione del giardino, probabilmente il taglio dell’erba è quello più frequente: il tagliaerba non può mancare fra i tuoi attrezzi da giardinaggio. A seconda delle esigenze, deciderai se dovrà essere a scoppio, elettrico, a batteria, a spinta o semovente. Per valutare quale sia la tua soluzione ottimale, consulta i nostri suggerimenti su come scegliere quello giusto fra tagliaerba a scoppio, elettrico o a batteria.

In alternativa puoi usare il decespugliatore con cui, oltre a sfalciare nei punti inaccessibili al tagliaerba, rifinisci i bordi, tagli con facilità anche se l’erba è alta e coriacea, se il giardino è in pendenza o ha un andamento irregolare, se devi eliminare piccoli arbusti o pulire canneti o sottobosco. Sono la potenza del decespugliatore e le caratteristiche del suo filo a fare la differenza: per saperne di più dai un occhio a cosa tagliare con il decespugliatore.

I trattorini sono gli attrezzi da giardinaggio professionali per eccellenza: indispensabili in campagna o se hai un giardino da medio a grande. Puoi scegliere fra gli agili trattorini rider, i modelli a scarico posteriore o laterale e gli sfalciatutto professionali, adatti per terreni accidentati, in pendenza e per vegetazione fitta e incolta. Puoi approfondire il tema con l’articolo su quale trattorino tagliaerba comprare e perché.

Il prato va tenuto pulito da sfalcio, residui di potatura, foglie secche e da tutto ciò che a lungo andare si compatta formando una spessa barriera – il feltro – che toglie luce, ossigeno, acqua all’erba e al terreno. Per prevenire o almeno limitare il feltro rastrella regolarmente il prato, specie in autunno, o usa il soffiatore. Raccogli lo sfalcio dal prato, lascialo solo se il tagliaerba o il trattorino hanno la funzione mulching, comunque non oltre l’estate (cioè fino a quando l’erba si decompone facilmente).

Sempre in tema di pulizia del giardino, per vialetti, superfici pavimentate, arredi e giochi da esterno, gazebo etc. un ottimo alleato è l’idropulitrice: scopri quanto è versatile questo accessorio da giardinaggio nel nostro pezzo su tutti gli usi dell’idropulitrice.

Attrezzi da giardinaggio per la potatura

Un’altra attività piuttosto regolare nel giardinaggio fai da te è la potatura: si parla infatti di potatura invernale (o secca) e di potatura estiva (o verde). Sono operazioni delicate ma necessarie per mantenere le piante della forma e delle dimensioni desiderate, rinnovare i rami produttivi ed eliminare quelli superflui, dare luce e aria alla chioma, eliminare parti secche o malate, sistemare danni causati da intemperie o traumi, ottenere una ricca fioritura nelle specie ornamentali e una buona produzione negli alberi da frutto.

Per potare puoi usare quella categoria particolare di accessori da giardinaggio che sono gli accessori da potatura manuali come troncarami, seghetti e cesoie, queste ultime indispensabili per i lavori di precisione. Quando devi tagliare rami importanti o potare molti alberi – per esempio se hai un frutteto – ti suggeriamo di usare una motosega da potatura o un potatore telescopico. Come decidere tra l’uno e l’altra? Scopri come funziona un potatore e come scegliere la migliore motosega da potatura.

Per regolare arbusti e siepi puoi sfruttare la praticità del tagliasiepi: qui trovi un confronto fra i diversi tagliasiepi in commercio: a scoppio, elettrici e a batteria.

Non solo potatura: la motosega è un attrezzo da giardinaggio multiuso. In base alla potenza, puoi usarla per abbattere alberi e arbusti, tagliare legna da ardere, ma anche per fare bricolage. Ad esempio ecco come si fa a tagliare la legna da soli.

Abbigliamento da giardinaggio: i capi base

I guanti da lavoro sono essenziali per qualsiasi attività in giardino, così come un abbigliamento da giardinaggio comodo e funzionale, per esempio il Pantalone professionale per decespugliatori e la nuova Giacca universal light.

Quando invece impieghi accessori o attrezzi da giardinaggio taglienti – come tutti quelli che abbiamo nominato per la potatura – indossa sempre abbigliamento antitaglio: giacca, pantaloni, calzature, guanti per proteggerti dalle lame, ma anche da schegge di legno, urti, abrasioni etc. Non dimenticare occhiali o visiera per riparare gli occhi.

Quando poti è altrettanto importante proteggersi con casco e cuffie da cadute di rami o altre parti di pianta, dalle vibrazioni e dal rumore prodotti dagli attrezzi da giardinaggio. La sicurezza è un imperativo anche nel giardinaggio fai da te e – come ogni professionista del verde sa – non va né trascurata né sottovalutata.

Articoli correlati

Ispirazioni / Consigli sempreverdi

22/06/2021

Come creare il tuo angolo di erbe aromatiche

Un concentrato di bellezza, profumi e sapori

Leggi tutto

Ispirazioni / Guida all'utilizzo / How to

22/06/2021

Compost fai da te: la guida completa

Dai valore ai rifiuti, trasformali in risorsa

Leggi tutto

Novità catalogo / News Prodotti

21/06/2021

Nuovi trinciaerba Efco

Un valido supporto nella gestione di aree incolte e boschive

Leggi tutto