Cosa tagliare col decespugliatore

Dall’erba del giardino al sottobosco

Ispirazioni / Consigli sempreverdi

21/04/2020

Tempo di lettura stimato circa 4 minuti

Lo usi per rifinire i bordi del prato all’inglese, così come per fare piazza pulita dei rovi. Lo usi per sfalciare gli angoli più angusti del giardino – là dove nessun tagliaerba riesce a passare –, così come per tagliare in spazi aperti.

Stiamo parlando del decespugliatore, un attrezzo da giardinaggio molto versatile con cui affronti sia lavori di semplice finitura, sia attività ben più impegnative. Il grado di difficoltà del tuo lavoro può dipendere da:

  • Tipo di vegetazione: con il decespugliatore, per esempio, affronti tranquillamente anche l’erba alta e robusta di un terreno incolto o i fusti di un canneto;

  • Estensione della superficie: da questo punto di vista hai un ventaglio di opzioni che va dal lavoro di precisione, dove il decespugliatore agisce come un bisturi, a quello su grande scala;

  • Conformazione del terreno: con nessun altro attrezzo, se non con il decespugliatore sfalci agevolmente argini, scarpate etc.

In questo articolo vedremo perché e come il decespugliatore può essere il tuo fido alleato sia a casa, che in campagna e nel bosco.

Come usare il decespugliatore: sfalciare e tagliare i bordi in giardino

Dalla primavera in poi, e per la maggior parte dell’anno, il decespugliatore è perfetto per lo sfalcio del giardino. Non solo: se per tenere a bada il prato usi il tagliaerba, con il decespugliatore rifinisci sia i punti inaccessibili al rasaerba, sia i bordi lungo la recinzione, ai piedi dei muretti, attorno agli alberi, alle aiuole o all’orto.

Ideali per questo tipo di attività sono i decespugliatori elettrici, come l’8061 Efco da 0,6 kW di potenza: sono facili da usare, leggeri e maneggevoli, silenziosi, con poche vibrazioni e senza le emissioni dei motori a scoppio. Insomma, ottimali per fare giardinaggio piacevolmente, con comodità e senza disturbare in casa o il vicinato.

Anche i decespugliatori a batteria sono una soluzione perfetta per il prato di casa, per esempio il DSi 30, completo di batteria da 2,5 Ah e caricabatteria. Insieme ai pregi del decespugliatore elettrico, con il decespugliatore a batteria hai in più il vantaggio di non necessitare di una presa della corrente nelle vicinanze e di non avere il filo dell’alimentazione da srotolare/arrotolare e a cui fare attenzione durante lo sfalcio.

L’8061 ha in dotazione una testina Tap&Go con un filo da 1,65 mm, mentre il DSi 30 ha una Load&Go con filo elicoidale Pro-Silent da 2 mm. Entrambi i fili in dotazione sono perfetti per tagliare l’erba, ma concentriamoci sulle testine. Con Tap&Go, quando il filo è consumato, con il decespugliatore in moto ti basta battere a terra il pomolo della testina per estrarre dell’altro filo. Con Load&Go, invece, carichi nuovo filo in pochi secondi senza smontare il guscio della testina.

Come usare il decespugliatore: sfalciare terreni ampi o incolti e tagliare vegetazione robusta

Tagli l’erba su terreni ampi, attorno a casa o in campagna? Puoi usare un decespugliatore multifunzione, come il DS 2410 D di Efco da 0,9 kW di potenza. Hai l’accessorio decespugliatore con, di serie, sia la testina Load&Go più filo da 2,4 mm che il disco a 3 denti in acciaio speciale da 25,5 cm di diametro, con cui lavorare sulla vegetazione più robusta. Sul DS 2410 D puoi montare anche un filo Greenline quadrato da 2,4 mm con cui, oltre all’erba, tagli anche erbacce e sterpaglie.

Investire in un decespugliatore multifunzione può essere ancora più interessante se stai pensando di “costruirti” un kit da giardinaggio completo. Infatti, con il DS 2410 D hai a disposizione altri 3 attrezzi molto utili: un tagliasiepi, un potatore e un soffiatore. Bastano gli appositi accessori, che fissi all’unità motore in pochi secondi, senza bisogno di utensili.

Se devi eliminare piccoli arbusti o pulire canneti puoi usare un decespugliatore a scoppio di media potenza come lo STARK 4410 S da 1,6 kW, efficiente anche per un uso continuativo in lavori impegnativi. Lo acquisti già accessoriato di testina Load&Go e filo da 3 mm, studiato per vegetazione consistente, oppure puoi dotarlo dello speciale filo a dente di sega Saw-Blade Gold da 3 o 3,5 mm per affrontare anche il verde del sottobosco.

A proposito di filo del decespugliatore: ti stai chiedendo come si fa a sapere qual è quello giusto? Selezioni il filo giusto in base a 2 fattori interdipendenti: la potenza del tuo decespugliatore e il lavoro da fare. Ecco una guida per imparare a scegliere il filo per decespugliatore, ma comunque nei punti vendita e centri assistenza Efco trovi sempre un consiglio esperto a tua disposizione.

Come usare il decespugliatore: sfalciare terreni ampi e tagliare il sottobosco

Se lavori su grandi superfici, magari irregolari, o su scarpate, senza risparmiarti la vegetazione più ostica come il sottobosco, ti consigliamo un decespugliatore professionaleI decespugliatori professionali sono progettati per un uso prolungato e intensivo: possono essere usati anche per la pulizia di aree verdi, come i parchi pubblici.

Per questo genere d’attività, fra i suoi decespugliatori professionali Efco ti propone il modello DS 5300 S da 2,4 kW con in dotazione, oltre alla testina Load&Go e filo da 3 mm, il disco a 3 denti da boscaglia in acciaio speciale da 30 cm di diametro.

Oltre che con il filo di serie, puoi attrezzare il tuo decespugliatore professionale DS 5300 S con una varietà di fili da decespugliatore, compresi i più innovativi e performanti, come il filo quadrato seghettato Platin-Cut, che dura fino al 40% in più dei fili tradizionali. Il DS 5300 S è compatibile anche con diversi accessori per decespugliatore in acciaio speciale: lame da erba, dischi dentati di varie dimensioni e forme, disco trituratore a 2 denti ricurvi.

Vuoi una guida alla scelta del decespugliatore che fa per te? Potresti leggere questo articolo su qual è il miglior decespugliatore: un vademecum con tutti i parametri da considerare per fare un buon acquisto.

 

Articoli correlati

Ispirazioni / Consigli sempreverdi

27/07/2020

Tutti i lavori da fare in giardino d'estate

Cosa fare prima di partire per le vacanze

Leggi tutto

Ispirazioni / Consigli sempreverdi

27/07/2020

Potatura delle rose: come fare?

I nostri consigli

Leggi tutto

Ispirazioni / Consigli sempreverdi

23/06/2020

Arte Topiaria: Come Potare le Siepi con Creatività

Trasforma il giardino in un capolavoro

Leggi tutto