3 motivi per scegliere una motosega a batteria

Ispirazioni / Consigli sempreverdi

02/03/2018

Non tutte le motoseghe sono uguali

Al giorno d’oggi in commercio esistono talmente tanti modelli di motoseghe, che non è sempre facile capire quale faccia al caso nostro.
Certo, la regola fondamentale la conosciamo tutti: i dispositivi base vanno bene per attività saltuarie, mentre quelli professionali –molto potenti e dotati di funzionalità precise – sono più adatti ad usi intensivi e specializzati.
Ma se dovessimo chiederci qual è il modello più indicato ad un uso domestico, quale strumento sceglieremmo?
Senza dubbio una motosega a batteria.

La motosega a batteria

La motosega a batteria è perfetta per potare i rami più ingombranti del giardino, pulire cespugli e rovi o tagliare la legna da ardere. Pratica e leggera farà innamorare gli hobbisti per tre semplici motivi.

Motivo 1: è facile da usare

Rispetto alle motoseghe a benzina, la motosega a batteria non prevede l'utilizzo di miscela e dispone di un numero di comandi decisamente inferiore: niente starter, né valvola di decompressione o di fermo del gas. L’avviamento è semplice ed immediato. In più, non avendo il motore, ti preserva dal rischio di ingolfamenti e non richiede una manutenzione troppo specifica.

Motivo 2: puoi portarla dove vuoi

A differenza delle motoseghe elettriche a cavo, che possono essere utilizzate solo in spazi piccoli, quelle a batteria possono essere trasportate ovunque. Pratiche e maneggevoli, ti permettono di lavorare in totale libertà di movimento anche su giardini di grandi dimensioni, senza correre il rischio di inciamparti nel filo della prolunga.

Motivo 3: è silenziosa ed ecologica

Ebbene sì, il terzo buon motivo per cui vale la pena di acquistare una motosega a batteria è la sua silenziosità. A differenza dei modelli con motore a due tempi infatti, i dispositivi elettrici ti permettono di operare in serenità in ambienti pubblici o privati, senza la paura di disturbare i vicini o passanti, e con nessuna limitazione sugli orari di lavoro.

Oltre ad essere più silenziose, le motoseghe a batteria garantiscono le stesse identiche prestazioni dei motori a scoppio, con un basso impatto ambientale.

Dimentica quindi il fumo in eccesso e il disagio provocato da fastidiose vibrazioni: scegliendo una motosega a batteria, tieni in ordine il tuo giardino in tutta comodità, preservando l’ambiente.

E se mentre stai potando, ti si scarica la batteria? Nessun problema, ti basta sostituirla con una nuova o portare con te il caricabatteria, per ricominciare a prenderti cura del giardino, senza perdere tempo.

Quale scegliere?

Se sei in cerca di una motosega a batteria dal design compatto ed ergonomico, l’ MT 2200 Li-ion fa per te.
Grazie alle sue dimensioni ridotte, questa macchina è perfetta per azioni di piccola potatura sia in giardino che nel bosco. Inoltre essendo molto leggera, ti permette di spostarsi velocemente e senza fatica. Aggiustare la catena è molto più semplice grazie al sistema di regolazione rapida SDS (chain tension adjustment system), che non richiede l’utilizzo di utensili specifici.
La batteria dura a lungo e si ricarica in soli novanta minuti.

Motoseghe a batteria

MT 2200 Li-Ion

  • Tempo di ricarica 90 min
  • Lunghezza barra (puntale) 30 cm, 12''
  • Peso senza batteria con barra e catena 4,5 Kg

Articoli correlati

Mondo Efco / Eventi

08/10/2018

Efco parteciperà a EIMA INTERNATIONAL 2018

IL futuro, presente.

Leggi tutto

Ispirazioni / Guida all'utilizzo / How to

26/09/2018

Come cambiare il filo al tuo decespugliatore in mod...

Leggi tutto

Ispirazioni / Consigli sempreverdi

13/09/2018

Malattie del prato: perché prevenirle è meglio che ...

Leggi tutto