Anno nuovo, divisa nuova: scegli quella giusta per te

Ispirazioni / Consigli sempreverdi

11/12/2018

Tempo di lettura stimato circa 3 minuti

L’arrivo del nuovo anno è sempre un ottimo pretesto per portare una ventata di aria fresca nella propria quotidianità: se ami prenderti cura del verde, questo è il momento ideale per studiare nuove tecniche di lavorazione, sistemare le attrezzature e soprattutto per rinnovare o ampliare il tuo guardaroba da lavoro.

Già, il guardaroba. Siamo sicuri che debba essere sempre uguale per tutti? In linea di massima quando svolgi lavori all’aria aperta che comportano l’uso di dispositivi da taglio e altri strumenti potenzialmente pericolosi, è sempre bene proteggersi con un abbigliamento tecnico adeguato.

Ma esistono divise da lavoro più o meno adatte al grado di difficoltà e alla durata delle operazioni che devi sostenere? Quali sono i capi d’abbigliamento protettivo che dovresti sempre tenere nell’armadio per esercitare in piena sicurezza i tuoi lavori abituali? Scopriamolo insieme.

Divisa da lavoro per neofiti

Se sei alle prime armi nel mondo del giardinaggio e il tuo lavoro consiste per lo più in attività sporadiche e mediamente impegnative come il taglio saltuario dell’erba o quello della legna per il camino; piccole potature e lavori di bricolage, investi prima di tutto su una giacca da lavoro o antitaglio di qualità.

Punta su un modello leggero e traspirante come la giacca confort universal Efco che, grazie alla presenza di ampie zone di colore arancio, garantisce ottima visibilità anche in presenza di scarsa illuminazione. In più, è realizzata in tessuto stretch bielastico, è idrorepellente e antivento, così puoi indossarla anche col brutto tempo.

Vuoi ancora più protezione? Allora puoi optare per una giacca con protezione antitaglio. Rinforzata con 8 strati di tessuto, offre una protezione completa per braccia, spalle e petto e una maggior resistenza all’abrasione nelle zone di maggior usura.

Non dimenticare di procurarti anche un paio di guanti da lavoro o antitaglio, per proteggere le mani durante le operazioni di taglio e di pulizia del giardino e della casa. Scegli sempre modelli confortevoli e resistenti come i guanti da lavoro universali Efco, che con le loro cuciture ad alta resistenza, il dorso elasticizzato  e le imbottiture sul palmo, ti assicurano versatilità, comodità e sicurezza in ogni mansione.

Un altro accessorio indispensabile se usi la motosega o altri dispositivi da taglio sono gli occhiali protettivi.  In commercio ne esistono davvero di tutti i tipi e per tutte le esigenze: con montatura trasparente o scura avvolgente, lente in policarbonato, a ventilazione diretta o antiappannante.  Rigidi o con le astine in silicone. L’importante è che siano omologati EN 166 come quelli Efco.
 

Divisa da lavoro per hobbista

Hai un terreno tuo e quindi ti ritrovi spesso a dover rimuovere sterpaglie dal terreno o a tagliare l'erba su prati di grande estensione? Poti gli alberi da frutto spesso e a volte prolunghi le sessioni di taglio anche per diverse ore?

In questo caso la tua divisa da lavoro dovrà essere più completa.

Aggiungi alla giacca e ai guanti una salopette o un paio di pantaloni antitaglio, in modo da essere protetto e impermeabilizzato da capo a piedi e munisciti di un paio di scarponi antitaglio che ti garantiscano confort, sicurezza e aderenza al terreno in tutte le attività di potatura.

Una visiera protettiva può aiutarti a prevenire irritazioni agli occhi causate da pulviscolo e detriti aerei sprigionati durante il taglio, mentre un paio di cuffie antirumore ti preserverà da eventuali danni all’udito dovuti a inquinamento acustico.

Divisa da lavoro per il professionista

Se sei un professionista e quindi sei abituato a operare nel verde quotidianamente, il tuo abbigliamento dovrà essere supportato del massimo della tecnologia, per proteggerti in maniera efficace anche nelle situazioni di pericolosità estrema.

Se sei abituato a lavorare in altezza, puoi aggiungere al tuo corredo alcuni capi d’abbigliamento specifici per il treeclimbing come pantaloni antitaglio, manichette antitaglio e un casco protettivo professionale anti urto.

Lavori spesso nel bosco? Allora al posto degli scarponi puoi scegliere un paio di stivali antitaglio forestali con puntale antischiacciamento, lamina antiperforazione e suola antiscivolo per massima stabilità anche su terreni scivolosi e in condizioni meteorologiche avverse.

Articoli correlati

Ispirazioni / Guida all'utilizzo / How to

15/03/2019

Guida alla preparazione dell’orto

Leggi tutto

Ispirazioni / Guida all'utilizzo / How to

15/03/2019

Come e quando usare il potatore telescopico

Leggi tutto

Ispirazioni / Consigli sempreverdi

28/02/2019

Carburazione Motosega: i trucchi per gestirla al meglio

Leggi tutto