Verde No Limits: 3 macchine a prova di taglio estremo

Ispirazioni / Consigli sempreverdi

19/11/2018

Tempo di lettura stimato circa 2 minuti

Potenti, versatili e dal taglio letale: sei pronto a scoprire le 3 macchine che rivoluzioneranno per sempre il tuo modo di curare il verde?

Se ogni giorno ti ritrovi a dover domare la crescita selvaggia di erba, arbusti infestanti; ad abbattere e sezionare alberi dal fusto robusto e sei a caccia di strumenti performanti, che ti permettano di svolgere i tuoi lavori al meglio, scorri la nostra guida al Verde No Limits.

In poche righe scoprirai tutte le specifiche dei dispositivi Efco ad alte prestazioni per prati, campi e radure perfette con il minimo sforzo.

1. Tagliaerba semovente: innumerevoli funzionalità in un unico strumento

Terreni impervi, scoscesi, in pendenza: non esiste un tipo di superficie su cui i tagliaerba semoventi non possano operare. Grazie alla trazione meccanica monomarcia e alle ampie dimensioni delle ruote, provviste di un battistrada rinforzato, potrai rasare alla perfezione anche le aree più anguste fino a 2.000 m² di grandezza.

Attraverso il pratico sistema di regolazione dell’altezza di taglio e il manubrio regolabile sarai in grado di agire su filari, fossati e su tutte le zone in cui l’erba è particolarmente folta, per periodi prolungati di tempo e a dispetto di qualsiasi condizione esterna.

Non solo: la presenza di un tappo di chiusura in prossimità della scarico permette di convertire alcuni modelli come l’ LR 48 TK COMFORT PLUS in mulching completo. Le lame sminuzzano finemente l’erba e la ridistribuiscono sul terreno sotto forma di fertilizzante naturale. In questo modo potrai tagliare e concimare il prato allo stesso tempo. 

2. Decespugliatore a scoppio: leggero, affilato e maneggevole

Se sei un agricoltore, il decespugliatore a scoppio farà miracoli per la cura delle tue colture, specie se opterai per modelli a 4 tempi come il DS 3600 4T o il DS 3600 4S che, essendo dotati di un motore inclinabile a 360°, ti consentiranno di tagliare agevolmente in qualsiasi posizione.

Il DS 4000 T invece, grazie alla sua estrema leggerezza e praticità, è perfetto se devi eseguire grossi interventi di pulitura di sterpaglie, sottobosco, rovi e arbusti su aree molto vaste. 

Tutti i decespugliatori Efco sono provvisti del pratico dispositivo Primer che, richiamando miscela al carburatore, agevola la messa in moto della macchina con un numero ridotto di strappi e del sistema “EasyOn” che assicura rapidità di accensione e minimo sforzo.

 

3. Motoseghe professionali: intuitive e super equipaggiate

Quando il taglio si fa estremo, dovresti sempre avere al tuo fianco una motosega professionale; la più adatta a un utilizzo intensivo.

Grazie al cilindro con decompressore, che facilita l’avviamento, senza causare strappi e al carburatore con supporto antivibrante, che garantisce totale stabilità, con le motoseghe professionali Efco riuscirai a operare in totale autonomia e comodità anche durante le sessioni di lavoro più lunghe.

Il sistema di raffreddamento del gruppo termico assicura performance impeccabili anche con alte temperature, la pompa dell’olio è regolabile, in modo da limitare gli sprechi, mentre la bobina digitale ad anticipo variabile con limitatore di giri migliora il funzionamento del motore, rendendolo più regolare.

Un modello valido? Sicuramente l’MT 6500 che, forte del motore in acciaio e del pistone a due segmenti, è perfetto per l’abbattimento di grandi alberi e sezionature, perché mantiene le prestazioni elevate sul lungo periodo e in qualsiasi condizione si lavori.

Articoli correlati

Ispirazioni / Consigli sempreverdi

11/12/2018

La lista Regali Verdi dei tuoi sogni

Leggi tutto

Ispirazioni / Consigli sempreverdi

11/12/2018

Anno nuovo, divisa nuova: scegli quella giusta per te

Leggi tutto

Ispirazioni / Guida all'utilizzo / How to

07/11/2018

Come pulire la motosega

Leggi tutto