Come cambiare il filo al tuo decespugliatore in modo facile e veloce

Ispirazioni / Guida all'utilizzo / How to

26/09/2018

Tempo di lettura stimato circa 2 minuti

Cambiare il filo al decespugliatore è il tuo peggiore incubo?
E se ti insegnassimo un metodo infallibile per farlo in pochissime mosse?
E se ti dicessimo che esistono testine talmente tecnologiche da permetterti di riprendere il taglio dell’erba in dieci, massimo venti secondi?
Ma andiamo per gradi e vediamo innanzitutto quali sono i principali passaggi da compiere per sostituire il filo del tuo dispositivo, senza perdere tempo in manovre inutili.

Scegli il filo giusto

Prima di iniziare le operazioni di sostituzione, assicurati di avere acquistato il filo più adatto al tuo dispositivo. La lunghezza e il diametro infatti variano a seconda del modello di decespugliatore (Cilindrata/Potenza), della testina e del risultato che vuoi ottenere. Se devi rifinire i bordi del prato con il tuo decespugliatore elettrico, puoi optare per un classico filo tondo Greenline, perfetto per rimuovere erbacce e sterpaglia.

Se invece hai necessità di agire su canneti e sottobosco, meglio dotare il tuo decespugliatore a scoppio o il tuo decespugliatore a 4 tempi di un filo con sezione a doppio strato come il Platin-cut o il Titanium, che resistono all’urto contro pietre e muretti.

Stacca la macchina dalla corrente/spegni il motore

Onde evitare spiacevoli inconvenienti, prima di iniziare le operazioni di montaggio, accertati che il cavo di alimentazione del tuo dispositivo sia staccato o che il motore sia spento.
Per esserne sicuro, controlla che la scatola di trasmissione sia fredda.

La tua macchina può essere equipaggiata con una testina standard TAP&GO oppure con una testina di nuova generazione a carica facilitata.

Se il tuo decespugliatore ha una testina TAP&GO (Batti e vai) tradizionale

Se il tuo decespugliatore è dotato di una testina a due fili, dovrai aprirla togliendo il coperchio e agendo sulle due linguette laterali. Successivamente dovrai inserire i due capi di filo nei fori della bobina centrale e avvolgerli attorno ad essa, seguendo il verso della freccia. Infilare le due code di filo nelle asole corrispondenti poste all’esterno della bobina, inserire la bobina nella testina e tirare i fili, facendoli passare dentro le boccole e assicurarti che scorrano senza attrito. Solo dopo aver eseguito tutti questi passaggi potrai rimontare il coperchio.

Vantaggi nell’utilizzare una testina a carica facilitata

Il modello LOAD&GO di Oleo-Mac ad esempio è talmente intelligente che sono sufficienti 20 secondi per ricaricarla.
Non hai bisogno di utilizzare alcun attrezzo aggiuntivo e in pochi e semplici gesti ti permette di riprendere il lavoro a lungo e senza interruzioni.

Vuoi ricaricare ancora più in fretta? Allora scegli la testina SPEED&GO che, grazie alla sua rivoluzionaria tecnologia, ha tempi di caricamento cinque volte inferiori a quelli delle altre testine.

Hai finito di leggere il nostro tutorial e hai ancora dubbi?
Contattaci e saremo ben lieti di rispondere alle tue domande

Articoli correlati

Mondo Efco / Eventi

08/10/2018

Efco parteciperà a EIMA INTERNATIONAL 2018

IL futuro, presente.

Leggi tutto

Ispirazioni / Consigli sempreverdi

13/09/2018

Malattie del prato: perché prevenirle è meglio che ...

Leggi tutto

Novità catalogo / News Prodotti

18/07/2018

Un nuovo look per i tagliaerba Efco

Un rinnovato e sorprendente design con le prestazioni e la versati...

Leggi tutto